RPM Senior, altri due punti meritati

RPM Senior, altri due punti meritati

DDV Lugano: 44
RPM: 62

Hanno giocato: Ballabio, Picco, Zekaj, Ulmini, Citterio, Ghisleri, Copetti, Zürcher, Cadei, Guida, Messina.

Vittoria in trasferta per i Senior RPM che confermano le ottime impressioni emerse la scorsa settimana a Viganello.

Una buona prova quella dei momò che sin dalla palla a due hanno messo il naso avanti e non hanno mai mollato la presa.

Qualche errore di troppo, unito a cali di concentrazione e alle fiammate degli avversari, ha permesso al DDV di rientrare in partita senza tuttavia impensierire più di tanto i biancoblù.

Su entrambi i lati del campo si segna poco, anche grazie alle due difese sempre attente e a tratti molto fisiche. Alla pausa lunga la RPM è avanti ma la partita è ancora aperta (26-33 al 20’).

Nel terzo quarto si tenta l’allungo ma DDV non molla e resta in partita (37-44), portandosi addirittura a -4 nell’ultimo periodo di gara, trascinata da Bruschetti e Preteni.

I ragazzi di Avesani mantengono la barra dritta e non si lasciano trasportare dalle ondate di nervosismo che aleggiano in campo. Gioco di squadra e difesa aggressiva sono gli ingredienti che permettono ai biancoblù di respingere i tentativi di rimonta avversari e chiudere l’incontro con un ampio margine di vantaggio.

Le note positive non mancano: l’atteggiamento difensivo (44 punti concessi) e il gioco di squadra in attacco hanno permesso ai momò di conquistare i due punti in palio. Ora sarà importante continuare su questa strada per compiere un salto di qualità che permetterebbe a Ballabio e compagni di togliersi qualche bella soddisfazione nel girone di ritorno.

Condividi su Facebook !

Leave a Comment

(required)

(required)